Mauro Gervasini

Mauro Gervasini

Mauro Gervasini è direttore editoriale di Film Tv e di questo sito (filmtv.press) e consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Insegna Linguaggi audiovisivi all'Università dell'Insubria ed è autore della prima monografia italiana dedicata al "polar" ("Cinema poliziesco francese", 2003). Ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare sul cinema francese. John Ford, Anthony Mann, Jean-Pierre Melville, Michael Mann, Julien Duvivier, Michael Cimino e Akira Kurosawa i suoi cineasti preferiti, ma è convinto che il film da rivedere almeno una volta all'anno sia La dolce vita di Federico Fellini.

Cinerama - FilmTv n° 17/2000

Ti prende per la gola con una botta di adrenalina, l'inizio di "Ogni maledetta domenica". Perché la macchina da presa non sta ferma un secondo, perché gli uomini della linea di difesa sembrano colossi aggressivi e gli avversari dell'attacco belve sanguinarie, pronte ad assaltare la preda. Nella...

Cinerama - FilmTv n° 16/2000

Campionati del Mondo di calcio 1994: qualificazione sofferta per l'Inghilterra che sconta l'eccezionale prestazione dell'Olanda. Intorno all'evento sportivo ruotano le varie vicende di uomini e donne in una Londra descritta come estrema provincia balcanica. Un hooligan finisce catapultato in...

Cinerama - FilmTv n° 16/2000

Giuseppe Tomasi di Lampedusa e "Il Gattopardo". Cronaca di un capolavoro per nulla annunciato. Attraverso il commento fuori campo dei due allievi prediletti (e ormai anziani) del Principe, Guido e Marco, il regista Roberto Andò racconta la formazione culturale ed esistenziale dei tre...

Cinerama - FilmTv n° 15/2000

Viaggio al termine dell'armadio", come suggeriscono l'autore di "Femminile singolare" Claudio Del Punta e la co-sceneggiatrice Doriana Leondeff (la stessa di "Pane e tulipani": continuiamo a tenerla d'occhio). Ed è proprio così, se pensiamo che Vera, la protagonista, rovista tra abiti legati...

Cinerama - FilmTv n° 15/2000

Inizio col botto. Anzi, no: è il finale, esilarante, incontenibile, geniale. Eppure "copre" i primi cinque minuti del film, con i titoli di testa, che poi sono quelli di coda... Scusate il nonsense, ma è impossibile parlare di questo "Man on the Moon" senza cercare, umilmente, un approccio...

Cinerama - FilmTv n° 15/2000

Lodevole l'intenzione, resuscitare il giallo-poliziesco stile anni '70. Genuino l'impegno del produttore, Galliano Juso, che al "genere" ci crede davvero. Molto belle le parti corali, con Abatantuono impegnato a confrontarsi con vari colleghi e fratelli della notte. Una discussione davanti agli...

Cinerama - FilmTv n° 13/2000

Stupro etnico, pratica feroce comune alle guerre tra opposti nazionalismi. La ferita balcanica in questo senso brucia ancora, ma il regista algerino Rachid Benhadj deve avere negli occhi orrori ben più connaturati alla sua terra. "Mirka" nasce con le migliori intenzioni: un figlio di nessuno...

Cinerama - FilmTv n° 12/2000

Ipredatori del Kuwait perduto sono quattro soldati americani con in mano la mappa di un tesoro. L'oro di Saddam, il ladro di Baghdad. Come nei film d'avventura di una volta, i nostri eroi partono verso "l'isola" e mettono a ferro e fuoco la regione, mentre la macchina da presa rivela quanto...

Cinerama - FilmTv n° 11/2000

Un critico francese tempo fa coniò un termine estetico affascinante, se riferito a un film: "denso". Ovvero compatto, senza sbavature, omogeneo e persino scorrevole. "Pane e tulipani" di Silvio Soldini è un film "denso", di quelli che cominci a sorseggiare alla prima inquadratura e ti ritrovi a...

Cinerama - FilmTv n° 09/2000

Cosa dire, ancora, di un film "de paura" di cui si parla ormai da mesi? La sua promozione (il tam tam via Internet) rappresenta una rivoluzione delle strategie di comunicazione (prima del boom americano, non un penny era stato speso in pubblicità). La sua accoglienza, in termini produttivi,...

Cinerama - FilmTv n° 07/2000

Tristezza, per favore vai via, recitava un antico motivetto. Pensando a "Rush Hour" è però difficile scrollarsela di dosso, la tristezza. Perché da un action movie con il più grande attore postkeatoniano (nel senso di Buster), Jackie Chan, ci si aspetta sempre il massimo. E invece il regista...

Cinerama - FilmTv n° 07/2000

A due squattrinati amici pugili si presenta l'occasione della vita: battersi a Las Vegas durante un incontro di contorno di Mike Tyson e farsi vedere da tutto il mondo. Il viaggio è faticoso a bordo dell'auto di una intraprendente ragazza che è stata fidanzata con tutti e due e diventa motivo...

Cinerama - FilmTv n° 06/2000

Campione d'incassi in Francia, dove è stato distribuito nell'ormai lontano 1998, "I Visitatori 2 - Ritorno al passato" ripercorre senza grosse sorprese la struttura del primo film. Jean Reno e Christian Clavier (scatenato, e autore anche della sceneggiatura) sono uomini del medioevo sballottati...

Cinerama - FilmTv n° 04/2000

Il mondo non basta più: non è soltanto un titolo ma una constatazione. Dopo anni passati a scorrazzare in lungo in largo per la vecchia Terra (e anche oltre, come in "Moonraker"), James Bond non sa più dove andare per ficcarsi nei guai. Questa volta decide di fermarsi a casa un po' di più, e...

Cinerama - FilmTv n° 03/2000

Dario Argento "non ha sonno". Seguendo l'ispirazione dei suoi incubi notturni, ad occhi aperti o chiusi, ha infatti scritto i titoli migliori, quelli del passato. Li rimpiangiamo. Comunque la si pensi sulla diatriba che ormai da anni investe il regista (può il suo talento visionario bilanciare...

Cinerama - FilmTv n° 03/2000

Dopo l'eclatante successo di "Once Were Warriors" di Lee Tamahori, uno dei film più belli e rabbiosi degli ultimi anni, era lecito attendersi un sequel. Anche perché l'autore del romanzo alla base del film, Alan Duff, aveva messo in cantiere un seguito, intitolato "What Becomes of the Broken...

Cinerama - FilmTv n° 03/2000

Blade è un guerriero metropolitano metà uomo e metà vampiro. La sua missione è difendere la razza umana dai suoi "fratelli di sangue", i nipotini di Dracula, specie quelli rampanti guidati da Stephen Dorff (ottimo "méchant"). Tratto dall'omonimo fumetto di Mark Wolfman, sceneggiato assai bene...

Cinerama - FilmTv n° 01/2000

Più puntuale della Befana, ecco il "Vacanze di Natale" versione fine millennio della premiata ditta Carlo & Enrico Vanzina. Niente paura: nessuna differenza tra questo e gli altri della serie; il "2000" associato al titolo non è indice di alcuna novità. I Vanzina, additati al pubblico...

Cinerama - FilmTv n° 52/1999

Se vi immaginate l'Eden come nella pubblicità dello shampoo accomodatevi. Questo è il vostro film e c'è pure il cavallo bianco dalla folta criniera. Quello di Figgis è un paradiso politicamente corretto, con un Adamo nero e una Eva bianca: manca il marchio dei maglioni (United Colours of...)...

Cinerama - FilmTv n° 52/1999

Operazione ambiziosa quella della Gialappa's. Che doveva superare, con il suo esordio al cinema, la difficile pregiudiziale televisiva. Reinventare il proprio marchio di fabbrica affrontando un nuovo linguaggio, quello del cinema. Ci sono riusciti? Purtroppo no, e per due motivi. Il primo: i...

Cinerama - FilmTv n° 50/1999

«A Hollywood la violenza viene accettata solo se è prevedibile». Parola di John Carpenter, che forse ha interpretato la tendenza di blockbusters come questo "Blu profondo". Dove, in effetti, l'impatto di alcune sequenze è forte (un braccio mozzato di netto, un paio di corpi tranciati) ma tutto...

Cinerama - FilmTv n° 49/1999

Conto alla rovescia per la fine. Del mondo, di tutto. Quest'ultima notte dell'omonimo film di Don McKellar, "Last Night", è una notte bianca, alla luce del sole, senza ombre, perché l'oscurità è già tutta nelle anime dei personaggi. Una donna che ha deciso di suicidarsi col marito allo scoccar...

Cinerama - FilmTv n° 49/1999

La Napoli della tarantella sparisce in favore di quella alla Tarantino, santo protettore di questo "Rose e pistole", presentato al Forum di Berlino. Esordio di Carla Apuzzo, prodotto e cosceneggiato da Salvatore Piscicelli, "Rose e pistole" propone un inedito ritratto della città, colorato e...

Cinerama - FilmTv n° 44/1999

In principio fu la caccia, non il verbo. Anche per Archie, trapper inglese trapiantato in Canada che smercia pelli di castoro. Un giorno ha una folgorazione: gli animali sono figli di Manitù, perché ucciderli? L'uomo si converte alla causa ambientalista, viene confuso per un indiano (Grey Owl...

Cinerama - FilmTv n° 43/1999

Leggendo il libro di Michael Crichton "Eaters of the Dead" (in italiano "Mangiatori di morte") da cui John McTiernan e lo stesso Crichton (produttore) hanno tratto "Il 13° guerriero", sembra di scorgere in calce ad ogni pagina questa specie di monito: solo John Milius potrebbe osare la...

Cinerama - FilmTv n° 38/1999

Sorpresa: un thriller, italiano, fatto bene. Una storia dura ma vera, un cast all'altezza, una regia non sempre ispiratissima, ma almeno al servizio della suspense. Il film racconta attraverso una struttura a incastro (flashback e digressioni narrative) la vicenda che le cronache del tempo...

Cinerama - FilmTv n° 37/1999

La storia non cambia (quasi) di una virgola: come prendere un testo classico, nella fattispecie "Le relazioni pericolose" di Laclos, e trasformarlo in un romanzetto su misura per la "generazione y", i ventenni del 2000. Stesso presupposto: la torbida scommessa tra la perfida mademoiselle...

Cinerama - FilmTv n° 36/1999

Il capitano Boyd è un codardo. Finita la Guerra di Secessione i suoi superiori lo sbattono in un avamposto di uomini perduti, in montagna, in mezzo a soldati reietti come lui. Un brutto giorno i militari ricevono la visita di un disperso, tale Colqhon, in realtà un cannibale che li trasforma...

Cinerama - FilmTv n° 36/1999

Gli Universal Soldiers sono quei soldati morti e resuscitati sotto forma di invincibili cyborg già visti all'opera in "I nuovi eroi" di Roland Emmerich (1992). Anche allora il "buono" della compagine era Jean Claude Van Damme, mentre il "cattivo", Dolph Lundgren, è stato oggi sostituito dall'...

Cinerama - FilmTv n° 35/1999

Michael incontra Jason; ovvero il regista di "Venerdì 13 - L'assassino ti siede accanto" Steve Miner mette le mani sulla creatura di John Carpenter e prosegue imperterrito nella logica della serializzazione. In verità questo "Halloween 20 anni dopo", che celebra il ventennale del primo episodio...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy