Giulio Sangiorgio

Giulio Sangiorgio

Nasce su quel ramo del lago di Como e, quando non guarda, scrive. Gli piace il cinema comico - Buster Keaton, Jerry Lewis, Charlie Bowers, Pierre Etaix - quindi non può che diffidare della facile ironia. Pretende che i film sfidino le convinzioni del suo sguardo, per questo preferisce, sempre, ciò che eccede. Lo guida Chris Marker, piange Alain Resnais e, ingenuamente, crede che non esista correlazione tra l'r moscia e la voglia costante di cinema francese. Dirige Film Tv, sceglie film per Filmmaker, edita libri per Bietti Heterotopia. Non è in grado di stendere un suo profilo, ma sa che l'anagramma del suo nome è Luigio Nasogrigio. «E di me dico "egli"; – uno che non mi riguarda». Solo per ora, però.

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Regista Berlin School, Shanelec è del gruppo la radicale, quella in cui la ricerca della “scuola” si presenta svestita dalla tentazione di una narrazione piana. Il film è tutto nel lavorio dello spettatore: lei gli consegna frammenti irrelati, siparietti banali, gag comici estratti dalla...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Sotto l’egida di Saïd Ben Saïd, abilissimo produttore di cinema d’autore (rara avis), il regista israeliano di Policeman e The Kindergarten Teacher gira in terra francese un’opera semi-autobiografica: dopo aver cercato il punto di crisi di un uomo di legge e di una...

Cinerama - FilmTv n° 16/2019

Il nordic noir per bimbi è servito: il commissario Gordon è un rospo in fase di prepensionamento (il leggero rincoglionimento, quello, è sicuro), Paddy è una topolina homeless e sveglissima assunta come sua assistente, la location è piccola piccola quanto l’abituale boschetto della nostra...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 16/2019

26 ottobre 1892, tra le pagine di “Le matin” una notizia incredibile: Mathilde Stangerson, figlia di un celebre scienziato, è stata vittima di un tentato omicidio. Ma se la camera era chiusa dall’interno, come è stato possibile? Il giornalista Rouletabille indaga, dietro l’ombra del commissario...

Editoriale - FilmTv n° 16/2019

  • «Rafforzeremo Rai4 connotandolo come un canale prevalentemente maschile e introdurremo una nuova rete prevalentemente femminile che nasce dall’integrazione di RaiMovie e RaiPremium», dice l’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, nel corso dell’audizione in commissione di...

Editoriale - FilmTv n° 15/2019

L’avete visto, Noi di Jordan Peele? Dovreste. Dovreste perché sì, fa tutte le cose che dovrebbe fare un film dell’orrore, con un gusto (di cui possiamo discutere) tra il greve e l’...

Servizio - FilmTv n° 15/2019

Non lo sapete, probabilmente. Ma quello che potete o non potete vedere su internet non lo decidono gli algoritmi. Non solo. Lo sceglie una giovane filippina ultracattolica e sostenitrice di Duterte, che non vuole finire a raccogliere rifiuti come succede a troppa gente a Manila. Oppure lo...

Cineteca - FilmTv n° 14/2019

Nell’Inghilterra dei primi anni del secolo scorso, i romanzi dell’irriverente Angel Deverell raccolgono un crescente successo. Tuttavia la donna, a causa del suo rifiuto di accettare le convenzioni sociali, è pesantemente ostacolata dall’establishment culturale, soprattutto in seguito allo...

Cinerama - FilmTv n° 14/2019

Due studentesse. La prima alla fine del liceo, la seconda a un passo dal successo in accademia. La prima brava, bella, buona, la seconda con un segreto nel passato. Destini incrociati (e - patriarcato alert! - la stessa passione per maschi che fan fare carriera, ma con amore): la prima...

Cinerama - FilmTv n° 13/2019

Sei anni dopo essere stato Presidente della Repubblica in Benvenuto presidente!, l’uomo qualunque Giuseppe Garibaldi (Bisio) è chiamato a fare il Conte, ah no: il Premier, per sancire un patto di governo tra i Cinque Stelle, ah no: Movimento Candidi, e la Lega, ah...

Editoriale - FilmTv n° 13/2019

In copertina c’è Fratelli nemici. La parola assente, seppur sottointesa, seppur messa in crisi, è amici. Nel 2018 era contenuta in Smallfoot - Il mio amico delle nevi, Alpha - Un’amicizia forte come la vita, A-X-L - Un’amicizia extraordinaria, ...

Servizio - FilmTv n° 13/2019

Racconta Elias Canetti che Musil non amasse Hermann Broch. L’autore di L’uomo senza qualità trovava I sonnambuli una copia della propria opera. E scritta troppo velocemente, rispetto alla sua. Come se si riconoscessero, e dunque temessero. La notte è la storia di una...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 12/2019

Sopravvivere. Dal teatro di guerra finanziaria Margin Call al survival noir 1981: Indagine a New York, passando per il one man show Redford vs oceano All Is Lost: il cinema di Chandor è fondato su un unico movente. Sopravvivere. Al mondo. Ma anche e...

Cinerama - FilmTv n° 12/2019

Lui e lei, personaggi con nessun nome proprio, dunque con tutti i nomi possibili: è una storia piccola e privata, quella che intrecciano, una storia universale. Il racconto di un rapporto. Un amore, dieci inverni. Il film è una casa, i ricordi sono i mattoni e sono la malta, in un...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 12/2019

C’è modo e modo di essere cinici. Da tempo Ricky Gervais usa le sue serie e i suoi spettacoli di stand-up (i film no: i suoi film sono semplicemente inutili) come laboratori in cui mettere alla prova il difficile equilibrio tra quello che è corretto e quello che, semplicemente, è giusto. Tra...

Servizio - FilmTv n° 12/2019

La piuma magica.

L’elefantino volante è una presenza speciale nel pantheon disneyano, e la sua forma live sarà l’azzardo poetico e politico di Tim Burton. 23 ottobre 1941: anteprima di Dumbo a New York. 7 dicembre: attacco a Pearl Harbor, gli Stati Uniti entrano...

Scanners - FilmTv n° 11/2019

«Quando sarò un gatto potrò mangiare i croccantini?». Finisce così, Gli amori folli, ultimo Alain Resnais a essere distribuito in Italia. Con le parole di una bimba che, con candore, s’augura un dopo, un ritorno. Reincarnato in un gatto. Una bimba mai comparsa prima, nel film. Perché...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 11/2019

San Francisco, il cinema che l’ha raccontata e una nebbia verde. Il committente è il San Francisco Film Festival. L’idea: un film su come la città californiana è stata messa in scena nella storia del cinema. L’artista scelto è Guy Maddin: autore archivista, sperimentatore nostalgico,...

Editoriale - FilmTv n° 10/2019

Didascalico e parodico lo è sempre stato, Lars von Trier. Sin dai suoi primi film. Sin da quel “von” nel nome, caricatura dell’ego di Stroheim. Didascalico e parodico nel suo essere cinefilo (L’elemento del crimine, l’esordio, era figlio già magistrale ed eccessivo di Welles e...

Cinerama - FilmTv n° 10/2019

Numeri (e parentesi): 14° film dedicato ai personaggi del fumetto, 10° cartoon, secondo basato su una sceneggiatura originale dopo Le 12 fatiche di Asterix, e secondo animato in CGI. La trama: il druido Panoramix, caduto da un albero, decide che è giunta l’ora di trovare un successore...

Servizio - FilmTv n° 09/2019

Atto III del nostro reportage dalla Berlinale: le recensioni degli italiani (a cui si aggiunge la co-produzione Gli ultimi a vederli vivere), i (pochi) nomi attesi che non potevamo dimenticare (André Techiné, Casey Affleck, Jonah Hill) e una selezione dei film che maggiormente ci han...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 08/2019

Un curato di campagna, il senso di colpa per la morte del figlio, la fede alla prova. L’amore, probabilmente. E l’ecosistema in crisi, sicuramente. È un regista sublime, Schrader. Un manierista. Cinefilo. Triviale. E altissimo. Uno che è andato fino alla fine delle immagini, fino alla loro...

Editoriale - FilmTv n° 07/2019

Scompare dalle uscite della settimana Holmes & Watson - 2 (de)menti al servizio della regina, con i fratellastri per la pelle Will Ferrell e John C. Reilly. Film dai test screening fallimentari, Holmes & Watson era stato proposto dalla disperata Sony...

Intervista - FilmTv n° 07/2019

Intervista a Claudio Giovannesi

Unico italiano in concorso alla Berlinale 2019, La paranza dei bambini, racconto napoletano di formazione criminale, è il quarto film di fiction di Claudio Giovannesi. Regista eclettico nel curriculum - dal documentario (...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 07/2019

Un’attrice in disfacimento psicologico. Un attore tredicenne in disintossicazione, con padre terapista tv e madre in precario equilibrio. Un autista con il sogno di sfondare come sceneggiatore. Una ragazza che arriva a Hollywood e fa intrecciare i loro destini. Cronenberg (canadese, come...

Editoriale - FilmTv n° 06/2019

Il commissario tiene a precisare ancora un punto riguardo al colpevole: la sua spiccata fotogenia. Ecco perché vorrebbe la par condicio riguardo a foto di prede e predatori. In quante immagini appare, l’omicida! Mille volte di più rispetto al morto, senza contare poi che il suo pressbook viene...

Servizio - FilmTv n° 06/2019

Nei comunicati stampa la Berlinale lo dice (e se lo dice) forte e chiaro: che è il maggiore festival pubblico europeo (Cannes e Venezia non sono a misura di pubblico), che il suo mercato è indispensabile per il destino annuale di tantissimi film, registi, produttori, distributori, festival etc...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 06/2019

Sei astronauti dell’International Space Station - un canadese, un americano, una svedese, un giapponese e un inglese, sotto il comando di una russa - scoprono la vita sul Marte. Ma l’ospite alieno è tutt’altro che pacifico. Una società privilegiata, multiculturale, educata al disinteresse...

Cinerama - FilmTv n° 06/2019

Una cartolina. Prima la luce del sole, poi il buio, gradualmente. Un tramonto. Didascalia: Budapest, anni 10. La protagonista, in primo piano, è nascosta da un velo. Írisz. Come l’iride, che nel cinema restringe il campo visivo. Fa Leiter, di cognome, che significa “testa”. I genitori erano i...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 05/2019

Dlin dlon. Ecco l’uomo del cavo. Installa la tv. E ti si installa nella vita. Secondo film da regista per Ben Stiller, Il rompiscatole costò alla Columbia Pictures 47 milioni di dollari. 20 furono spesi per ottenere i servigi di quello che a Hollywood era l’uomo del momento, il Jim...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy