Giulio Sangiorgio

Giulio Sangiorgio

Dirige Film Tv, sceglie film per Filmmaker. Non è in grado di stendere un suo profilo, ma sa che l'anagramma del suo nome è Luigio Nasogrigio.

Cinerama - FilmTv n° 35/2021

Candyman, 29 anni dopo il (gran) film di Bernard Rose tratto da The Forbidden di Clive Barker. Un sequel, prima che un remake. Un aggiornamento. E uno specchio, sin dai loghi riflessi che aprono il film, sin dai titoli di testa che se nel 1992 erano in plongée sulla...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 35/2021

Non esiste un’immagine giusta, per raccontare quel che non conosciamo. Bisogna cercare, probabilmente, immagini ingiuste. Fastidiose, per il nostro sguardo. Intruse, nella nostra visione. Immagini che non ci appaghino, che stridano, che rispettino un’alterità. Luca Guadagnino in A Bigger...

Editoriale - FilmTv n° 35/2021

Al filosofo Jean-Luc Nancy, morto il 23 agosto 2021, a 81 anni, avrei voluto semplicemente dedicare questo numero, un pensiero in alto a destra di questa finestra dedicata all’editoriale. Perché sarebbe servito un filosofo, per scriverne accuratamente. E tempo. E spazio. Certo, esiste un suo...

Servizio - FilmTv n° 35/2021

Tra i 21 titoli in concorso per il Leone d’Oro 2021, cinque italiani, tre produzioni Netflix, grandi ritorni e autori su cui scommettere: uno sguardo alle opere in gara.

Cinerama - FilmTv n° 34/2021

Sia lodata Teodora Film. Per la scelta di distribuire in sala questo primo capitolo di DAU. Uno dei progetti maggiormente ambiziosi della storia del cinema. E dell’arte contemporanea. Numeri: una mostra monstre a Parigi, 15 film, sei serie previste. 700 ore di girato (poche,...

Cinerama - FilmTv n° 34/2021

Il primo giorno in sala questo secondo film del duo di youtuber per bimbi Me contro Te porta nelle casse dei cinema italiani oltre 800 mila euro. 125 mila presenze, genitori con green pass e bimbi liberi da obblighi vaccinali (e due o tre critici solitari per recensirlo, dato che non...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 34/2021

In principio fu Hagai Levi. Uno che a Venezia 2021 presenta la propria versione di Scene da un matrimonio. Ardito? No: è il co-autore di due exploit/...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 33/2021

-

Editoriale - FilmTv n° 33/2021

E ora qualcosa di completamente diverso. È il 2013. Nelle sale statunitensi esce Movie 43 (in Italia Comic Movie, per nasconderlo tra i titoli italiani delle sciocche parodie di Jason Friedberg e Aaron Seltzer). Non c’è nessuna anteprima stampa. I critici che decidono di...

Servizio - FilmTv n° 33/2021

LE 24 ORE DI LE MANS di Lee H. Katzin [1971]
Le 24 ore di Le Mans, ovvero, nella vulgata, «uno dei più bei film di macchine della storia del cinema», o meglio ancora «una stringente testimonianza su una delle gare automobilistiche più famose del circuito...

Cineteca - FilmTv n° 32/2021

La scrittrice inglese Sarah Morton fa visita al suo editore John Bosload nel sud della Francia, nella speranza di ritrovare l’ispirazione perduta. Ozon analizza le dinamiche della creazione artistica, riproponendo lo scambio di ruoli fra il protagonista del romanzo e il suo ideatore,...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 32/2021

-

Servizio - FilmTv n° 32/2021

ESTATE VIOLENTA di Valerio Zurlini [1959]
Comunque vi si entri, il primo capolavoro convinto di Zurlini si apre con lo sguardo di chi ha capito la vita e il cinema. Se non fosse per il titolo non lo si ricorderebbe come un film di spiaggia. Eppure esso inizia...

Cineteca - FilmTv n° 31/2021

Blue Bay è una località fantastica dove il benessere è diffuso tanto quanto gli appetiti sessuali. Un giovane e bell’insegnante viene accusato di stupro da un’allieva figlia di una sua vecchia amante. C’era una volta John McNaughton, autore di Henry - Pioggia di sangue. Il ritratto...

Old

Cinerama - FilmTv n° 30/2021

(Attenzione: spoiler) «Benvenuti nella nostra versione del paradiso», dice il responsabile del villaggio turistico di lusso (ma a basso costo, se acquisti online) alla famiglia Capa (marito + moglie + due figlioletti). Poi, a ognuno, fa servire un cocktail, creato a partire dai dati da loro...

Cinerama - FilmTv n° 30/2021

Nati a metà anni 60 come risposta alla diffusione della Barbie, i G.I. Joe erano testosteroniche action figure (per evitare il termine “bambola”) di soldati statunitensi, ispirate a un personaggio di fumetti di riviste per l’esercito. Lorenzo di Bonaventura, che con la casa di...

Editoriale - FilmTv n° 30/2021

Facendo di professione il critico, si impara in fretta: se ci si vuole ricordare cosa sia la deontologia, se si vuole veramente fare critica, è cosa buona e giusta non solo non farsi selfie con gli autori come groupie, non solo non chiamarli per nome proprio in società per darsi un tono (una...

Editoriale - FilmTv n° 29/2021

Cose che ci teniamo di Cannes 74, primo blocco d’appunti, breve dispaccio francese. Annette di Leos Carax. Un film in cui l’autore cerca un esorcismo per la propria tragica storia personale (il suicidio della compagna Ekaterina Golubeva, madre della figlia Nastja, a cui il film è...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 28/2021

Daphne è sola: ha lasciato Adrian (il primo uomo giusto) e ora sta dalla sorella, ascolta tristi brani indie, scrive messaggi sul nostro schermo, fuma troppe sigarette. Daphne non è sola: incontra per amore binario due uomini, un grande amatore e un grande pensatore, mente a entrambi, ama...

Servizio - FilmTv n° 27/2021

È il 1984. Cannes. Serge Daney, sulle pagine di “Libération”, parlando di Boy Meets Girl presentato alla Semaine de la critique, scrive: «Un giovane autore è uno che sa di aver visto tanti film, di aver vissuto poche cose, e che non c’è tempo da perdere per cominciare - con calma ma...

Intervista - FilmTv n° 27/2021

Da sempre ti occupi di un cinema di confine, che si muove alla ricerca dei punti di snodo in cui il cinema cambia o sta per cambiare. Come hai visto cambiare i film durante la pandemia? E ci sono dei film, nella selezione, che portano i segni di questo cambiamento?
Non...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 25/2021

-

Editoriale - FilmTv n° 25/2021

Etica delle immagini. Un argomento di cui s’è parlato lungamente, durante la scorsa settimana. Il cinema non c’entra. Qui c’entra un giocatore di calcio, Christian Eriksen, che al 43° minuto della partita degli Europei 2020 tra Danimarca e Finlandia crolla in campo, per un arresto cardiaco: i...

Intervista - FilmTv n° 25/2021

Lumina è stato l’unico film italiano presentato a Rotterdam. In questi giorni è fuori concorso alla Mostra internazionale del nuovo cinema di Pesaro. I nostri lettori non possono vederlo, per ora. Provate a descriverlo per loro? Cosa è Lumina per voi?
SAMUELE...

Cinerama - FilmTv n° 24/2021

Moutamid è un regista bresciano d’origine marocchina, ha girato un film intitolato Talien e, nonostante lo troviate nel ruolo comico (ahah) di nordafricano che parla dialetto lombardo in Before Pintus, è esemplare di come le etichette del presente siano insufficienti a definire lo...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 24/2021

Di quanto il sottoscritto provi a guerreggiare (con i pochi con cui ancora si può guerreggiare per un’idea di cinema) in difesa dell’opera della tedesca Angela Schanelec, lo sapete (vedi Film Tv n. 47/2020). Ramo Bresson della storia della settima arte (un ramo oggi privo di fiori, al di fuori...

Intervista - FilmTv n° 24/2021

Come nasce questo film? Qual è il rapporto con la tua terra, con questa musica?
Nasce da una passione, che poi diventa una ossessione. Diciamo che in questo caso la passione mi ha aperto gli occhi, mi ha fatto capire il mondo degli Extraliscio. Non era semplice entrare...

Cinerama - FilmTv n° 23/2021

Dice bene Terry Eagleton, in Breve storia della risata, quando definisce Comedians di Trevor Griffiths «un capolavoro». Perché è ancora un lucidissimo forum culturale, questa pièce del 1976: uno scontro dialettico su quel che il comico è e può essere. Domande: su cosa è lecito...

Servizio - FilmTv n° 23/2021

NOMEN OMEN
Quentin Dupieux, parigino, classe 1974, s’è scelto come nome d’arte Mr. Oizo. Che si legge [wazo], proprio come in francese si pronuncia oiseau. Cioè “uccello”. Dupieux era già il signor uccello quando, ancora giovanissimo, negli anni 90,...

Cinerama - FilmTv n° 22/2021

È un’ipotesi di cinema che credevamo estinta, Valley of the Gods. E quindi è una riserva: un luogo in cui si preserva un’idea di settima arte novecentesca (Kubrick è il primo referente), ma capace di usare gli strumenti tecnologici del presente. Un’opera in cui la cura per il visuale...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy