Giulio Sangiorgio

Giulio Sangiorgio

Dirige Film Tv, sceglie film per Filmmaker. Non è in grado di stendere un suo profilo, ma sa che l'anagramma del suo nome è Luigio Nasogrigio.

Cineteca - FilmTv n° 01/2021

Adam è un musicista underground di Detroit che conduce una vita notturna. Eve, sua moglie, abita a Tangeri. Stanno insieme, letteralmente, da secoli: sono vampiri, eleganti e bohemien. Cercano, nell’isolamento, la fuga da un mondo che giudicano allo stadio terminale. Il titolo originale,...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

America 1856. Una fattoria, una coppia, una figlia morta. Nuovi vicini, e poi l’amore tra le due donne (donne, non madri) per via d'un colpo di fulmine che rilegge quello di Carol in chiave sommessa, come fosse in primis il riconoscimento di una condizione sociale...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Come la Sieranevada di Puiu o il Japon di Reygadas, Siberia non è la Siberia: la geografia del cinema fa storia e storie a sé. Qui ci sono quella e quelle di Clint (nome del ruolo interpretato dal protagonista del dietro-le-quinte/controcampo realistico Tommaso...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Rilettura di un mito germanico, Undine è un Petzold dalla superficie limpida e lineare, in cui quel che conta resta sotto: sotto le immagini, il livello del mare, sempre oltre il conformismo del realismo (capitalista? televisivo? chiamatelo come credete). Storia d’amour fou...

Editoriale - FilmTv n° 52/2020

«In arts it is repose to life: è filo teso per siti strani»
PRIMO LEVI, CALORE VORTICOSO

Nel Film Tv n° 52/2020, che esce alla fine dell’anno per ripercorrerlo à rebours con le nostre classifiche, parliamo di palindromi. Un incedere di...

Servizio - FilmTv n° 52/2020

Che dire, di questo 2020? L’anno del COVID-19. L’anno in cui l’aggettivo “virale” s’è ripreso, tragicamente, la sua dimensione biologica. L’anno in cui le nostre esistenze sono cambiate, e non vi devo certo spiegare perché. Per il cinema l’anno in cui le sale italiane sono state aperte (non...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 51/2020

-

Editoriale - FilmTv n° 51/2020

Rosso, arancione e giallo sono colori di cui si parla di continuo, negli ultimi tempi. Quindi è d’uopo che se ne parli anche qui, in una rivista dedicata alle immagini. Io, per esempio, oggi, 16 dicembre 2020, scrivo dalla gialla Lombardia, con le sue attività commerciali apertissime e...

Servizio - FilmTv n° 51/2020

Di cosa parliamo quando parliamo di documentario, nel 2020? Rewind. L’abc: nel 2002 Essere e avere di Nicolas Philibert, su un maestro nella Francia rurale e gli alunni della sua classe dai 3 agli 11 anni, è visto in patria da oltre 2 milioni di spettatori. Nel 2003, in Italia...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 50/2020

Oltre il limite. Il cinepanettone, che come il cinema dei primordi si è sempre basato su una componente turistica, supera i confini terrestri, e giunge su Marte. Come a dire che certo, ne è consapevole, di stare fuori dal mondo. Il riassunto delle puntate precedenti? L’ultimo Neri Parenti è del...

Editoriale - FilmTv n° 50/2020

1) La Warner Bros. annuncia che il suo listino 2021 sarà disponibile contemporaneamente in sala e on demand (negli Stati Uniti su HBO Max; si comincia già il 25 dicembre con Wonder Woman: 1984). Con una norma precisa: un mese di sfruttamento parallelo, poi un periodo d...

Intervista - FilmTv n° 50/2020

«“Va bene”, gli disse Cottard, “va bene, ma che cosa intendi per ritorno a una vita normale?” “Nuovi film al cinema”, disse Tarrou sorridendo». La nuova edizione di Il Mereghetti - Dizionario dei film si apre così, con questo scambio tratto da La peste di Camus. Un manifesto d’...

Servizio - FilmTv n° 50/2020

L’AMERICA DEGLI ESTREMI DI ALBERTO MORAVIA, BOMPIANI, PP. 384, € 22
Da Roosevelt allo sbarco sulla Luna: per la prima volta raccolti (a cura di Alessandra Grandelis) i reportage sugli Usa dello scrittore italiano che ha viaggiato di più: etnologo e profeta a volte deluso...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 49/2020

-

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 48/2020

Un uomo (Matt Dillon) si sveglia, si alza, scosta le tende. Cucina un uovo sodo, lo mangia, in piedi. La famigliola si prepara per una nuova giornata. Come in uno spot. Catatonico. Poi l’uomo è al lavoro: suona in una piccola orchestra d’archi. Al ritorno prende la metropolitana. Chiede, a una...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 48/2020

Chi ha scritto Quarto potere? Lo sceneggiatore Herman J. Mankiewicz, per gli amici Mank, è il protagonista del nuovo film di David Fincher, dal 4 dicembre 2020 su Netflix: esploriamo il cinema del regista americano e il dietro le quinte della Hollywood dell’epoca.

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 48/2020

Moravia, 91 anni dopo l’uscita del suo primo romanzo. Roma, aristocratici in caduta: madre (Valeria Bruni Tedeschi in typecasting) + figlio universitario che torna dalla Russia (Vincenzo Crea) + figlia che vorrebbe fare la gameplayer (un’attonita Beatrice Grannò). E poi l’...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 47/2020

Forse non tutti lo sanno, ma Robert Bresson esordì con un film comico, Les affaires publiques (1934). Perché vi racconto questo, mentre mi accingo a parlare del cinema di Angela Schanelec? In primis perché è una delle pochissime cineaste, oggi, a seguire l’...

Editoriale - FilmTv n° 47/2020

Scandagliando, per le pagine della guida che state sfogliando, il cinema disponibile online, scopro una cosa di cui non posso non mettervi a parte: dimenticati tra le pagine di una vecchia versione del sito di RaiCinema Channel (non chiedetemi come ci sono arrivato) sono disponibili sette (o...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 46/2020

Eccolo, il capitolo cinematografico n. 3 dedicato a SpongeBob, protagonista di una serie cartoon dolcemente demenziale prodotta dalla United Plankton Pictures e dal genio (o ingegno, fate vobis) del fu Stephen Hillenburg. La trama: Plankton, di nome e di fatto, si rende conto per...

Piattaforma: Servizio - FilmTv n° 46/2020

-

Il Tappabuchi - FilmTv n° 46/2020

Un gruppo di giovani interpreti trascorre tre mesi di studio, prove, vita in comune, in una casa-teatro, in un bosco, tra la neve. Ogni giorno la poetessa Mariangela Gualtieri scrive per loro, su loro. Cesare Ronconi li allena a farsi coro, e a coltivare il segreto della loro solitudine. ...

Servizio - FilmTv n° 46/2020

Il 38° Torino Film Festival, dal 20 al 28 novembre 2020, fa di necessità - e di streaming - virtù, con un programma complesso e diversificato, fitto di produzioni indipendenti da tutto il mondo. Abbiamo incontrato il nuovo direttore e i curatori di alcune sezioni per farcelo...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 45/2020

C’è del genio, nell’idea alla base di Downhill: e non è solo il film di cui è remake, Forza maggiore di Ruben Östlund. È rifare un sofisticato film europeo (acido e austero, satirico e sadico) su una mascolinità fragile e grottesca scegliendo come protagonista Will Ferrell....

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 45/2020

Che sia questo il film «bruttissimo» promesso da Sandler dal palco degli Spirit Awards 2020? Quello che avrebbe compensato la performance «intellettuale» di Diamanti grezzi? Può essere. Ma che gli importa? Al sesto film prodotto per Netflix dalla sua Happy Madison Productions (...

Editoriale - FilmTv n° 45/2020

Ci sono opere che sono la miglior critica possibile di altre. Un esempio? Downhill, rifacimento statunitense di un film di Ruben Östlund del 2014, Forza maggiore. E no, non è per il ritornello «il remake è peggiore dell’originale», per cui poi l’originale risplende: è perché...

Editoriale - FilmTv n° 44/2020

Lo sapete: con il DPCM del 24 ottobre scorso, cinema e teatri sono stati costretti nuovamente a chiudere, per diminuire la mobilità delle persone e ridurre i rischi di contagio. Si sono sollevate polemiche, sono state raccolte firme, sono state indette manifestazioni di protesta. E giustamente...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 44/2020

Dopo che l’Alzheimer è stato la causa della struggente fine della madre (lasciando i suoi segni in quel bellissimo diario composto da immagini «girate per altri» che era Cameraperson), la direttrice della fotografia e per la seconda volta regista Kirsten Johnson si confronta con la...

Servizio - FilmTv n° 43/2020

Non è solo un cinema in prima persona, chiuso nei propri appartamenti mentali, rivolto a se stesso, quello d’emergenza girato durante il lockdown. È anche il racconto di uno sguardo che prova, ma fatica, a trovare un’immagine dell’altro, dell’esterno, del mondo. L’...

Servizio - FilmTv n° 42/2020

Uno dei caratteri principali di questo cinema nella e sulla pandemia è il ricorrere della voce fuori campo. Una voce che di frequente è quella dell’autore, e dunque una voce lirica (non è un caso che la poesia abbia un ruolo rilevante, si pensi a In the Here and Now...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy