Giulio Sangiorgio

Giulio Sangiorgio

Dirige Film Tv, sceglie film per Filmmaker. Non è in grado di stendere un suo profilo, ma sa che l'anagramma del suo nome è Luigio Nasogrigio.

Il Tappabuchi - FilmTv n° 45/2019

Il piccolo Cody, che è appena stato adottato da Jessie e Mark, ha paura di addormentarsi: mentre dorme, infatti, i suoi incubi prendono vita. Ogni settimana Film Tv pubblica oltre 300 schede di film, su piattaforma, canali a pagamento, reti free. I lettori, con le loro segnalazioni, ci...

Cinerama - FilmTv n° 44/2019

La ragazza torna dalla nebbia: l’avevano rapita, da adolescente, come tanti, ma è fuggita. All’ospedale la interroga uno psichiatra (Hoffman), al fine di farle ricostruire gli eventi. Labirintici. Fuori, nella bolgia di un inferno terreno sospeso tra un’Italia miserabile e gli States di un...

Cineteca - FilmTv n° 44/2019

Christian e Tara, Gina e Ryan. Doppia coppia: un produttore e la sua compagna, la segretaria e l’attore raccomandato. Quando Christian scopre il rapporto nascosto che lega Tara e Ryan, si innesca l’effetto domino di delitti e castighi. Sono modi e frasi rituali quelli che abitano The...

Editoriale - FilmTv n° 44/2019

In originale La ricerca della felicità di Gabriele Muccino con Will Smith era The Pursuit of Happyness. Non happiness: happyness. Perché così sta scritto (su un muro). «La y serve a ricordarci che sei tu [you] il responsabile della tua [...

Cinerama - FilmTv n° 43/2019

Lode all’intento: sfruttare un personaggio cult come Jesus (il pervertito interpretato da Turturro in Il grande Lebowski) come pretesto per rifare un (grande) film francese anni 70. Un remake, con l’alibi dello spinoff (e il bowling galeotto...), e non d’un film qualsiasi: Les...

Cinerama - FilmTv n° 43/2019

L’empatia è uno dei sentimenti estinti del nostro tempo. Non è un’opinione: lo dicono studi scientifici (riportati per esempio da Sherry Turkle nel fondamentale La conversazione necessaria), e il cinema, lo sappiamo e lo sapete, mette in scena di continuo questo lutto. Certo c’è chi la...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 43/2019

L.A. today: per Uly (Ulysses) l’odissea è quotidiana, amorosa, sessuale, sotto rigido regime di droghe, saltuariamente stipendiata (tramite agenti interinali). Scopa con chi capita per sentirsi vivo, dice d’avere una passione per il coinquilino super-etero (0 in scala Kinsey), è...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 43/2019

Massimo ha deciso, quand’ancora aveva 14 anni, di interrompere la comunicazione verbale con i suoi simili. Ora, superati i 20 anni, è attore di professione ma, fuori dal palcoscenico, continua ad arroccarsi nel mutismo. Ci provano in molti, in famiglia e in altri contesti, a distorglierlo dal...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 42/2019

Nel 1983 Bresson gira L’argent, da Denaro falso di Tolstoj. Film sul denaro, quindi film «di rapporti e di raccordi» (Réne Prédal) tra cose e persone. Ma quali sono, oggi, «rapporti e raccordi», se i soldi sono immateriali, se «il credito è il tempo futuro della lingua del...

Cinerama - FilmTv n° 42/2019

Lione. Le vittime d’abuso sessuale di un sacerdote (padre Bernard Preynat) trovano oggi, da adulti, il coraggio di fare sentire la propria voce: una voce che chiede giustizia, e non può offrire perdono. Ozon ricostruisce con un film di fiction fatti realmente accaduti, seguendo il modo in cui...

Intervista - FilmTv n° 42/2019

Buon compleanno: 20 anni, per una trasmissione radiofonica, sono molti. Ci racconti la storia tua e di La rosa purpurea?
Sono sopravvissuto a sei direttori (ride, ndr). È un grande risultato per me. Avevo cominciato a raccontare il cinema in radio con...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 41/2019

Il cadavere di una facoltosa industriale scompare. Il delitto perfetto ordito dal marito e dalla sua amante vacilla: per il triste detective, a dieci anni dalla morte dell’amata, il principale sospettato è proprio il consorte della donna la cui salma è stata trafugata. Esordio nel...

Cinerama - FilmTv n° 41/2019

Chi è l’unica persona in grado di uccidere il miglior cecchino della DIA? Che domanda: lui stesso. O meglio: il suo clone, ma giovane. Non avete visto Looper? Mai giocato a Metal Gear? Dopo un film commercialmente fallimentare in cui l’iperrealismo misurava l’assenza d’empatia...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 41/2019

Frasario per un’economia del dolore: «Siamo gente ferita. E la gente ferita ferisce la gente». Undone, dal creatore e da una sceneggiatrice di BoJack Horseman, è una versione animata di Il mago di Oz, come se l’avesse pensata il Charlie Kaufman di Synecdoche, New...

Editoriale - FilmTv n° 41/2019

Seguitemi. C’è un uomo, di 40 anni, di bell’aspetto e amante del ciclismo, dottorando in lettere con una tesi su Kafka («un autore praghese, lo conoscete?»). È chiamato in una scuola a sostituire un professore. A fare il supplente, in una classe speciale, di studenti eccellenti («sì, lo...

Servizio - FilmTv n° 40/2019

Quentin Tarantino chiude C’era una volta a... Hollywood con la colonna sonora promozionale di Batman, versione 1966. Come nella sala cinematografica di Bastardi senza gloria s’è fatto giustizia da solo, contro la storia, contro il male che ha fatto. È come se...

Cinerama - FilmTv n° 39/2019

Antonio Barracano: sindaco del rione Sanità, Napoli, Gomorra. Un camorrista come giudice di pace, arbitro di quartiere, legge fuori legge. L’aula del suo tribunale? Una villa abusiva, alla pendici del Vesuvio. Le udienze sono serratissime, sono incontri di dialettica. Fine, feroce. Sono...

Editoriale - FilmTv n° 39/2019

Quanti personaggi, nel cinema d’oggi, non sentono niente? Quanti faticano a sentire la realtà? Da Nymph()maniac in poi - l’abbiamo detto, l’abbiamo scritto - uno dei punti su cui il cinema contemporaneo insiste è una patologia dei sentimenti. L’atrofia dell’empatia....

Editoriale - FilmTv n° 38/2019

Come sempre, quando si tratta di fare il bilancio della Mostra del cinema di Venezia, arriviamo tardi, dopo la consegna dei premi, in ritardo di una decina di giorni. Per pura questione di tempistiche, certo, e per fortuna: facciamo una rivista di carta, i tempi della stampa sono quello che...

Cineteca - FilmTv n° 38/2019

Il principe Friedrich Arthur von Homburg, ufficiale di cavalleria, lancia in battaglia il suo squadrone prima del tempo convenuto. Vince. Ma viene condannato a morte per aver trasgredito gli ordini. È un sonnambulo, il principe. Come Käthchen di Heilbronn, Caterinetta: teso tra il...

Speciale - FilmTv n° 37/2019

Tutto, in Gli abbracci spezzati, è già passato. C’è pochissimo presente, in questo film. C’è un regista, Mateo Blanco, che s’è seppellito, da solo: ora che è cieco (capite la similitudine? È esattamente come si sente lo struggente Almodóvar degli ultimi anni, no?) non gira film, si...

Speciale - FilmTv n° 37/2019

Sotto l’effetto di agua de Valencia (la ricetta? Champagne + succo d’arancia + vodka + gin) e con aggiunta di mescalina, ma lontano dal cinema drogato, fuori norma e forma, della movida anni 80: Pedro torna alla commedia, come l’alter ego Mateo Blanco di Gli abbracci spezzati col film...

Cineteca - FilmTv n° 37/2019

La storia della nascita del pensiero psicoanalitico raccontata attraverso il rapporto tra Sigmund Freud, Carl Jung e Sabina Spielrein. Su sceneggiatura di Christopher Hampton, David Cronenberg insiste, dopo A History of Violence e La promessa dell’assassino, nell’indagine...

Cinerama - FilmTv n° 37/2019

Celeste (Cassidy), nel prologo, è un’adolescente, che sopravvive a una strage scolastica a Staten Island. Alla cerimonia funebre non parla: canta, per piangere chi è stato ucciso, per dire «grazie» alla sorella, che le è stata accanto. E che per lei ha composto quel brano, il primo di molti, di...

Cineteca - FilmTv n° 37/2019

Amici di vecchia data, Antoine e Laurent sono in vacanza in Corsica con le figlie adolescenti, Louna e Marie. Una sera Louna seduce Laurent. Un momento di follia? O un incubo? Cosa ci fa il Jean-François Richet di Nemico pubblico n. 1 alla regia del remake di una commedia di Claude...

Il Tappabuchi - FilmTv n° 37/2019

Sette anni dopo aver conquistato il cuore della collega Veronica, il giornalista televisivo Ron Burgundy non riesce ad accettare il suo licenziamento e la carriera della moglie. Per digerire la sconfitta, decide allora di accettare la proposta di una delle prime emittenti all news via cavo e di...

Cineteca - FilmTv n° 36/2019

Sul letto di morte il padre di Hal gli rivela la propria verità: «Non accontentarti, figliolo: la vita è un luna park di fica libidinosa». Amen. Questo porta il figlioletto, anni dopo, a tentare vanamente di sedurre solo bellissime donne. Che lo respingono. Quando incontra Tony Robbins, guru...

Intervista - FilmTv n° 36/2019

Bobbio. Piazza. Bar. Un professore (Renato Carpentieri) siede a un tavolo. La cameriera gli porta il caffé, con una domanda semplice: «Come va?». «È una bella giornata» risponde lui, con cortesia d’ordinanza, celando il timore di dare parola a quello che sente realmente. «È la sua...

Intervista - FilmTv n° 36/2019

I ncontriamo Catherine Breillat a Locarno, dove è presidentessa di giuria (premierà, e giustamente, Vitalina Varela di Pedro Costa; vedi Film Tv n. 32 e 35/2019, ndr). «Il mio film preferito, tra i tuoi» le dico «è Pornocrazia», lei risponde: «Anche il mio»: come quel...

Cineteca - FilmTv n° 35/2019

Un consigliere comunale napoletano, Eduardo Nottola, militante di un partito di destra e costruttore, è costretto a ritirarsi dalla vita politica per il crollo di una palazzina da lui fabbricata. Cambiata fazione (si sposta al centro) riesce a farsi eleggere di nuovo e ad avviare un gigantesco...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy