Giona A. Nazzaro

Giona A. Nazzaro

Delegato generale Settimana Internazionale della Critica di Venezia. Programmatore Visions du Réel di Nyon (Svizzera). Collaboratore Festival del Film di Locarno. Autore di libri e saggi. Dischi, libri, gatti, i piaceri. Il resto, in divenire.

Servizio - FilmTv n° 11/2020

Il cinema di Mohammad Rasoulof si presenta come un momento cruciale per comprendere in quale direzione, e come, il cinema iraniano potrà muoversi in futuro. Per valutare l’importanza politica di There Is No Evil, Orso d’oro a Berlino 2020, è necessario riflettere sul fatto che la...

Servizio - FilmTv n° 10/2020

ROMPERE LE FILE 

La questione è semplice: riguarda un paradigma. Quello che ci permette di credere che è giusto separare le cose. L’uomo dall’artista, per esempio. Perché l’artista è un’eccezione. In questa separazione si annida qualcosa di insidioso: allontanare la...

Cinerama - FilmTv n° 10/2020

Non capita poi tanto spesso che l’attesa creata ad arte intorno a un film prima di un festival si riveli fondata e non l’ennesima strategia promozionale. I miserabili di Ladj Ly (vincitore del Premio della giuria a Cannes 2019) è davvero il film francese di cui la Francia - ma in fondo...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 04/2020

Più che un film: una lezione di cinema. Diamanti grezzi s’inabissa nella materia della vita (un opale trovato in una miniera etiope) per emergere dall’altra parte del mondo, a New York, nel cosiddetto Diamond District, passando prima però per una sala operatoria nella quale il...

Serial Minds Piattaforma - FilmTv n° 04/2020

Secondo Marshall McLuhan, Dracula di Bram Stoker è l’unico romanzo che renda compiutamente conto di come il nostro sistema nervoso centralizzato abbia reagito alla diffusione dei mezzi di comunicazione di massa. Anche Alberto Abruzzese, nel suo seminale La grande scimmia,...

Il Sassolino - FilmTv n° 03/2020

Hammamet (vedi anche Film Tv n. 1 e 2/2020) è aggredito non per quello che fa - raccontare il crepuscolo di un uomo - ma per quanto si suppone faccia: rivalutare Craxi. Se si osserva che così non è la risposta è pronta: il film si espone a...

Punti di vista - FilmTv n° 02/2020

Tolo tolo (vedi recensione sul Film Tv n. 1/2020) è il primo passo falso di Luca Medici. Ipertesto antropologico postberlusconiano, la maschera Zalone, pur non avendo mai trovato in Nunziante il Ponzi che avrebbe meritato, rappresenta uno snodo chiave della commedia...

Servizio - FilmTv n° 01/2020

  • BAIT DI MARK JENKIN
    Un pescatore privo di barca, il fratello dedito alla causa turistica, una comunità che abbandona le radici per il progresso. Un melodramma familiare, girato in un 16 mm degradato e autoparodico à la Guy Maddin, con la lingua del...

Muzik - FilmTv n° 01/2020

Dieci album per ricordare un anno intero. Dieci lavori che rispecchiano alcune tra le forme più sincere della musica pop odierna - dalla maturità di Lana Del Rey, nel suo album più bello, all’incredibile ascesa della diciottenne Billie Eilish, già voce di milioni di coetanei -, offrendo anche...

Cinerama - Articolo per il sito - Solo online

Un film privo di sorprese anche se probabilmente il migliore di Todd Philips sino a ora. Joker è un film che tenta dichiaratamente di evocare le mean streets del cinema Usa anni 70 eppure - nonostante valori produttivi stellari - s'incastra in una dimensione autoreferenziale e...

Locandina - FilmTv n° 52/2019

Dopo essere sfuggita alla portinaia che pretende la pigione arretrata, Nana si reca al cinema a vedere La passione di Giovanna d’Arco di Carl Theodor Dreyer. Sullo schermo Antonin Artaud, nel ruolo di Jean Massieu, annuncia a Renée Falconetti: «Siamo venuti per prepararti alla morte»....

Cinerama - FilmTv n° 51/2019

Il cardellino di Donna Tartt è una complessa riflessione sugli Stati Uniti che ripensa Henry James e i classici della letteratura russa. Secoli fa, per pubblicizzare L’ereditiera di William Wyler, la Paramount creò un trailer nel quale chiedeva, retoricamente, «Cosa rende un...

Intervista - FilmTv n° 49/2019

Pronto?
Sì, pronto... un attimo. Ok, senta, devo andare, ho un’intervista...

Va bene la richiamo...
Non lei! Lei resti in linea. Sto parlando con un’altra persona. Mi aspetti.

D’accordo.
...fatto. Le dispiace...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 48/2019

Nipote di Djibril Diop Mambéty, il regista di Touki Bouki, film faro del nuovo cinema africano, Mati Diop esordisce dietro la macchina da presa con Atlantique dopo avere diretto numerosi cortometraggi ed essere apparsa in film di Claire Denis, Antonio Campos, Benjamin Crotty,...

Cinerama - FilmTv n° 44/2019

The Irishman non è solo una summa irresistibile e suprema del cinema di Scorsese; è anche la celebrazione di un modo di fare e pensare il cinema americano. Scorsese, oggi, incarna non solo la memoria del cinema statunitense, da Griffith in avanti passando per l’adorato Hawks e l’amato...

Servizio - FilmTv n° 44/2019

Brian Yuzna è l’unico produttore e cineasta che ha tentato - a cavallo fra gli anni 80 e 90 - di portare avanti un progetto industriale di cinema fantastico (soprattutto horror e fantascienza, senza dimenticare le incursioni nel mondo dei “mostri”) che fosse autonomo, esteticamente originale e...

Cinerama - FilmTv n° 41/2019

Ha ragione John Lydon quando si lagna del rock e del punk ridotti a semplici etichette per vendere “cose”. Il film di Giangiacomo De Stefano ha il merito invece di ricordare un momento specifico della comunità “punk”, lo scorcio fra la fine degli anni 80 e l’inizio del decennio successivo,...

Servizio - FilmTv n° 41/2019

FAQ 1
Motion plus: vedere un altro orizzonte? (Ossia: perché pagare al cinema ciò che si disattiva a casa?)

Iniziamo dal salotto di casa e facciamo conto che siamo tutti appassionati di cinema. Se ha comprato una smart tv, l’appassionato di cinema medio, quello che...

Speciale - FilmTv n° 39/2019

Retrospettivamente, il primo Almodóvar fa la figura del classico punk che, disco dopo disco, scopre il fascino e il richiamo della “classicità”, della musica scritta e suonata bene. Sono trascorsi solo otto anni dalla morte di Francisco Franco quando il regista firma il suo quarto lungo, dopo...

Servizio - FilmTv n° 39/2019

Dietro la porta (sbagliata)

«Se non è quello che accadde, è quello che sarebbe dovuto accadere»: Tarantino cambia di segno lo slogan di John Milius coniato per L’uomo dai 7 capestri e va oltre la nostalgia nei confronti della Hollywood che fu con le insegne...

Cinerama - FilmTv n° 38/2019

C’era una volta a... Hollywood. Ma la data è precisa: siamo nel 1969. Leonardo DiCaprio interpreta un attore, villain in film western. Brad Pitt è la sua fedelissima controfigura. Intorno a questi personaggi inventati, c’è la storia, quella vera. C’è Sharon Tate, ci sono Roman Polanski...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 35/2019

Sorto dal sorriso di Conrad Veidt immortalato nel film L’uomo che ride di Paul Leni (1928), il Joker, da noi si è chiamato per un breve lasso di tempo anche “il Jolly”, è l’arcinemesi di Batman, il Cavaliere oscuro. Appare nella vita di Batman già dal primo numero del fumetto omonimo,...

Intervista - FilmTv n° 34/2019

Ritorno al cinema, all’horror, agli incubi cattolici per Pupi Avati, dal 22 agosto 2019 in sala con Il signor Diavolo. Ne abbiamo parlato con lui.

Vorrei iniziare con una riflessione, piuttosto che con una domanda. Mentre guardavo Il signor Diavolo, ho avuto l’...

Punti di vista - FilmTv n° 29/2019

Domino è indicativo della trasformazione radicale di un sistema produttivo. Brian De Palma appartiene al novero dei cineasti in grado di piegare tale sistema alle proprie esigenze espressive e di sperimentare all’interno di esso. Per lui, come altri...

Muzik - FilmTv n° 27/2019

Chi lo dice che musica estiva significhi solo tormentoni buoni ad animare spiagge affollate? Con questa selezione proviamo a costruire una visione differente, che assecondi i nostri gusti e le varie suggestioni sonore che l’estate può evocare: la leggerezza, il viaggio, l’immobilismo. Dal sole...

Lost Highway - Piccole storie di cinema - FilmTv n° 26/2019

L’avvento dell’hip hop ha rilanciato drammaticamente la questione dell’identità afroamericana. Ta-Nehisi Coates, autore cruciale per comprendere come le battaglie di ieri siano ancora oggi il terreno privilegiato sul quale combattere per i diritti civili, spiega benissimo come le rime...

Speciale - FilmTv n° 24/2019

Per la Miramax doveva essere un trionfo. Battere il ferro fintanto che era incandescente, sfruttando il successo di Pulp Fiction e Desperado. I due ragazzi prodigio della scuderia affiancati da nomi dal pedigree d’origine controllata. Allison Anders, in particolare, aveva alle...

Cineteca - FilmTv n° 22/2019

Chicago: Violet, donna di un boss, e Corky, ladra in libertà provvisoria, dedicono di mettere le mani sul denaro che il fidanzato di Violet deve consegnare al suo capo. Ora è facile. Adesso è tutto chiaro. La critica, però, dovrebbe arrivarci in tempo reale. Bound, opus n. 1 delle Wachowski...

Servizio - FilmTv n° 20/2019

I registi da tenere d’occhio, gli autori da scoprire e di cui innamorarsi, i nuovi nomi su cui scommettiamo, sezione per sezione. Le firme di Film Tv ne esplorano opere, visione e poetica, partendo dai film che presentano al 72° Festival di Cannes.

Servizio - FilmTv n° 19/2019

Nei suoi 80 anni di vita, l’uomo pipistrello ha spiccato il volo dalle pagine del fumetto per attraversare cinema, Tv, animazione, arte e videogame, installarsi nell’immaginario collettivo leggendo ogni volta il proprio tempo: storia di un’icona inesauribile.

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy