Ilaria Feole

Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

Scanners - FilmTv n° 40/2013

Shell da 17 anni vive a ben più di «sei chilometri di curve dalla vita»: la stazione di servizio dove riempie serbatoi è sperduta nelle Highlands scozzesi, i clienti sono radi come i capelli di un neonato e il suo microcosmo non va oltre il dosso dove spariscono i fari degli automobilisti....

Cinerama - FilmTv n° 40/2013

Diciotto anni e un Oscar dopo Un amore tutto suo, Sandra Bullock è sempre la fidanzatina d'America, e ancora non ci stufiamo di vederla nei panni di sfigata e probabile zitella che di botto scopre di avere il potenziale per essere una bomba. Nei rigidi tailleur pantalone dell'agente...

Cinerama - FilmTv n° 40/2013

Zaino in spalla, dopo aver detto «vado a scuola», la maggior parte dei bambini di solito sale su un bus o attraversa le strisce pedonali. Non tutti, però: Jackson e Salomé, kenioti, ogni mattina salutano i genitori e si avviano a piedi lungo un percorso di due ore, schivando i branchi di...

Servizio - FilmTv n° 39/2013

In principio era l’ereditiera e nullafacente di professione Paris Hilton: una strategia di marketing ambulante su tacco 12 (rigorosamente Louboutin), che ha costruito la sua fama (anche) tramite una serie di reality show in cui metteva in mostra la sua vita di privilegiata. Nel 2009 un gruppo...

Cinerama - FilmTv n° 39/2013

L'ossessione scopica corteggia quella erotica (ma poi, non sono la stessa cosa?), la seduce e la possiede. Carnalmente, passionalmente. Come in un film di Hitchcock d'ambientazione...

Cinerama - FilmTv n° 39/2013

Da un baule in casa di Lee Strasberg, con tempismo da cinquantenario, sono sbucate nel 2012 centinaia di pagine autografe di Marilyn (pubblicate in Italia, per Feltrinelli, col titolo Fragments. Poesie, appunti, lettere). Per portarle al cinema Liz Garbus ha affidato le parole di Norma...

Cineteca - FilmTv n° 39/2013

Le lavoratrici di una fabbrica hanno una sorpresa: il loro stabilimento è stato smantellato e i dirigenti spariti. Louise propone di ingaggiare un killer per uccidere il titolare. Viene scelto Michel il quale, più che un sicario, è un tuttofare non propriamente infallibile... Corpi...

Cineteca - FilmTv n° 39/2013

Per ottimizzare i vantaggi della vita da single, tre scapoli parigini condividono un appartamento. Mentre Jacques, steward e playboy, è in viaggio, una vecchia fiamma lascia davanti alla porta una bimba con un biglietto: quella è sua figlia. I due amici Pierre e Michel si ritrovano a fare da...

Cinerama - FilmTv n° 38/2013

Legittimamente dubbiosi sulle potenzialità comiche dell'algida Diane Kruger, ci ricrediamo di fronte alla sua Isabelle, goffa ma bastardissima, determinata a sposare un idiota a caso per poi poter divorziare al volo. Il motivo di tale perfidia è la maledizione che da secoli affligge le donne...

Mud

Scanners - FilmTv n° 38/2013

La miglior definizione della sua opera terza l’ha data Jeff Nichols stesso: «Volevo che fosse come un racconto di Mark Twain girato da Sam Peckinpah». Fra il romanzo di formazione alla Huckleberry Finn e la ruvida amicizia maschile da Sfida nell’alta Sierra, in mezzo scorre un fiume: quello...

Locandina - FilmTv n° 37/2013

Come Dorothy in Il mago di Oz, come Alice riprecipitata fuori dal Paese delle Meraviglie, anche Sarah alla fine si sveglia: ma è stato tutto un sogno? Proprio no: gnomi, goblin e mostriciattoli sono pronti a ballare con lei in cameretta. Per fortuna, perché poche cose sono struggenti...

Cineteca - FilmTv n° 37/2013

Un professore, un meccanico e una bambina si ritrovano in viaggio su una macchina rubata in un giorno d’agosto. La città è ostile e in degrado: posti di blocco a ogni isolato, niente che funzioni, la gente chiusa in se stessa. A sera il gruppo si scioglie. «Non fanno più l’amore!» declama a...

Cinerama - FilmTv n° 37/2013

Nel 1945 il popolo britannico dichiarava a gran voce il suo "mai più": non solo mai più la guerra, ma mai più il tipo di pace che avevano vissuto negli anni intercorsi tra i due conflitti mondiali. Il documentario di Loach, presentato alla Berlinale 2013, si apre con le testimonianze dello...

Scanners - FilmTv n° 37/2013

La frontiera è lontana come un miraggio, sotto il sole allucinatorio del deserto dell’Oregon: una carovana di tre carri e altrettante coppie arranca con scorte d’acqua esigue, trascinando i piedi nella polvere di un sogno americano ancora tutto da edificare. Rarefatto e teso come il tempo che...

Cinerama - FilmTv n° 36/2013

«Per paura di restare solo/ fai così tante cose/ che non sono affatto da te». Così recitano i versi di Richard Brautigan che Colin Firth legge fugacemente in una scena di Arthur Newman: compendio didascalico di un film che fa del camuffamento uno stato esistenziale. Il fu Wallace Avery...

Cinerama - FilmTv n° 36/2013

La trasposizione cinematografica di un romanzo può e deve essere giudicata a prescindere dal suo materiale d'origine. Ma è ancora vero, se il romanzo in questione è la bibbia personale del regista (il testo su cui ha imparato la scienza - non l'arte, si badi, ma la scienza - del sogno...

Cineteca - FilmTv n° 35/2013

Parigi, 1968: rimasti soli mentre i genitori sono in vacanza, i gemelli Isabelle e Theo invitano nella loro casa Matthew, un americano che hanno appena conosciuto. I tre decidono di non uscire e definiscono le regole della loro reclusione. Esplorando emozioni ed erotismo, arriveranno a...

Cinerama - FilmTv n° 35/2013

Raccontano i deus ex machina fratelli Farrelly che, appena si è sparsa la voce che stavano realizzando un film collettivo a sketch, sullo stile del glorioso Ridere per ridere (di Landis & Zucker/Abra-hams/Zucker), sono piovute autocandidature da dozzine di registi e attori: l'...

Cinerama - FilmTv n° 35/2013

C'è del marcio in Danimarca. È il 1768 e i Lumi faticano a penetrare la coltre di privilegi medievali che i nobili hanno edificato, approfittando dell'instabilità mentale del re Cristiano VII, bambino intrappolato in una testa coronata. Ne fa le spese l'ignara sposa inglese, regina di...

Cinerama - FilmTv n° 35/2013

Bambini (con genitori divorziati), anziani buffi, malati terminali: volendo essere cattivi, Williams non ci risparmia alcuna categoria tipicamente ricattatoria per garantire lo spargimento di lacrime con la sua commedia agrodolce. Se l'esile opera regge un'ora e mezza di durata è merito degli...

Cineteca - FilmTv n° 34/2013

Le vicende di un noto regista che cerca di terminare il suo ultimo film. Prendendo il capolavoro 8 1/2 e sommandovi una mezza tacca di regista come Marshall, si ottiene indubbiamente Nine: 9. Non solo il Maestro Fellini però è scomodato dall’operazione, cui bisogna...

Cinerama - FilmTv n° 34/2013

Miley Cyrus in versione Ethan Hunt si arrampica sulla parete di un hotel di lusso: non è un videoclip, ma l'apertura dell'action comedy in cui la stellina pop veste gli improbabili panni di detective privata, badass e motociclista. Ancora più improbabili i panni che le cuce addosso un...

Servizio - FilmTv n° 33/2013

In inglese è il copycat: riproduzione più o meno fedele di un’idea altrui. Al cinema succede di continuo che in sala giungano, a pochi mesi di distanza, coppie di film dal soggetto pressoché uguale: pensiamo ai meteoriti di Deep Impact e Armageddon. L’idea funziona e...

Cinerama - FilmTv n° 33/2013

Un uomo si sveglia in una fossa comune, un'enorme tomba a cielo aperto piena di cadaveri: non sa perché?è lì, non ricorda il suo nome né alcuna altra informazione sul suo passato. Il ...

Cinerama - FilmTv n° 32/2013

Lui è l'incarnazione cinematografica del nevrotico bravo ragazzo americano; lei il nuovo volto (e corpo) della comicità politicamente scorretta e sboccata: non si può dire che la coppia di Io sono tu non fosse vincente sulla carta. Infatti i due fanno il loro sporco lavoro: Jason...

Scanners - FilmTv n° 31/2013

Ex pugile ed ex muratore, approdato a 20 anni sul set di L’odio di Kassovitz e poi in tournée per un lustro con Peter Brook, romanziere e documentarista. Rachid Djaïdani (classe 1974) ha una vita avventurosa e un talento indiscutibile, a giudicare dal suo esordio nel lungometraggio,...

Cineteca - FilmTv n° 31/2013

Acavallo tra 800 e 900, il minatore Daniel Plainview trova il petrolio all’ovest e si arricchisce rapidamente, acquisendo i terreni dei contadini. La sua avidità lo induce a una corsa sfrenata verso il potere, ma a piazzargli i bastoni fra le ruote trova il predicatore Eli, che lo mette in...

Cinerama - FilmTv n° 31/2013

Wolverine è morto, viva Wolverine. Nell'articolata composizione in itinere dell'universo cinematografico Marvel, il film di Mangold si prende i suoi tempi per collocarsi come pietra di congiunzione fra la vecchia trilogia (di cui può essere considerato un sequel a tutti gli effetti, visto che...

Serial Minds - FilmTv n° 30/2013

Sulla carta, Happy Endings può apparire come un prodotto dal tasso di originalità pari a zero: sei inseparabili amici più o meno accoppiati tra loro (come in Friends), tra cui un’adorabile sciroccata (stile New Girl) e la migliore amica single di un ragazzo gay (...

Scanners - FilmTv n° 30/2013

Il cavallo scuro, in politica e nello sport, è quello su cui nessuno scommetterebbe, eppure taglia il traguardo o agguanta la poltrona. Su Abe perfino suo padre ha smesso di scommettere: lo sguardo del gigante Christopher Walken è sfrondato di ogni virgulto di speranza nello scrutare il...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy