Alberto Pezzotta

Alberto Pezzotta

Alberto Pezzotta si è occupato di cinema italiano (Ridere civilmente. Il cinema di Luigi Zampa; Il western italiano; Regia Damiano Damiani; Mario Bava; la curatela, con Stefania Parigi, di Il lungo respiro di Brunello Rondi), di storia della critica (La critica cinematografica; la curatela, con Anna Gilardelli, di Alberto Moravia, Cinema italiano. Recensioni e interventi 1933-1990), di cinema orientale (Tutto il cinema di Hong Kong). Ha collaborato alla Storia del cinema mondiale di Gian Piero Brunetta e alla Storia del cinema italiano del CSC, oltre che a riviste come “Bianco e Nero”, "Imago", “8 1/2”. Scrive di cinema e musica su "Blow Up". Ha tradotto libri, tra gli altri, di Chinua Achebe, Eric Bogosian, Harry Crews, James Dickey, Barry Gifford, Jim Harrison, Hanif Kureishi, Lorrie Moore, Joyce Carol Oates, Hugues Pagan, Derek Raymond, Colm Tóibín.
Twitter: @APezzotta.

Servizio - FilmTv n° 06/2016

Se penso a Franco Citti, mi vengono in mente due sequenze. In Accattone (1961) di Pier Paolo Pasolini, il suo esordio, avvicina il figlioletto che sta giocando ignaro in un pratone della periferia romana, e gli ruba la catenina d’oro appesa al collo. In Ostia (1970), esordio...

Editoriale - FilmTv n° 51/2015

Il mistero non è il successo di Masha e Orso. È il fatto che la serie di animazione russa sia esplosa solo nel 2015, a quattro anni dalla prima programmazione su un canale italiano. Dopodiché siamo stati invasi (parlo a nome di chi ha figli piccoli) da tutto il merchandising del caso. Perché l’...

Servizio - FilmTv n° 43/2015

Perché quando si parla di Fantozzi si parla così poco di Luciano Salce? In fondo ha diretto i primi due capitoli della serie e, senza nulla togliere al genio di Paolo Villaggio, il confronto con i successivi dovrebbe essere lampante. A parte il fatto che nessuno, se non un uomo colto e ironico...

Cinerama - FilmTv n° 23/2015

Un film in cui la voce narrante (quella dalla dizione idiosincratica di Fausto Paravidino) ha più spazio e peso dei dialoghi. Un film ambientato non si sa bene quando (dagli anni 70 si piomba ai nuovi grattacieli milanesi) e dove (da Milano si salta alla Sapienza di Roma). Un film dove si passa...

Cinerama - FilmTv n° 20/2014

È un film su una resistenza impossibile all'Italia televisiva, che si svolge quando ancora c'erano le lire. Ma anche su un modello di famiglia post-sessantottina che alla fine si dissolve nel nulla. Che sia in parte autobiografico, interessa i magazine. Ma è anche un'educazione sentimentale...

Locandina - FilmTv n° 10/2013

Espropri proletari. Case occupate. Una popolana che diventa paladina dell’antipolitica, e rischia di andare in Parlamento. Succede in una borgata romana, nel 1947. Una borgata, veniamo puntualmente informati, costruita sotto il fascismo nello spregio di qualunque norma, perennemente allagata, e...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy