Mauro Gervasini

Mauro Gervasini

Mauro Gervasini è direttore editoriale di Film Tv e di questo sito (filmtv.press) e consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Insegna Linguaggi audiovisivi all'Università dell'Insubria ed è autore della prima monografia italiana dedicata al "polar" ("Cinema poliziesco francese", 2003). Ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare sul cinema francese. John Ford, Anthony Mann, Jean-Pierre Melville, Michael Mann, Julien Duvivier, Michael Cimino e Akira Kurosawa i suoi cineasti preferiti, ma è convinto che il film da rivedere almeno una volta all'anno sia La dolce vita di Federico Fellini.

Cinerama - FilmTv n° 10/2018

A Paul Kersey, stimato chirurgo, tre rapinatori ammazzano in casa la moglie e feriscono gravemente la figlia. Lui si arma e parte per una crociata contro il crimine, mentre la polizia gli dà la caccia goffamente. Remake del classico thriller urbano con Charles Bronson, aggiornato ai tempi che...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 10/2018

Berlino, in una galassia lontana lontana. Il barista muto Leo, che è pure amish, si mette sulle tracce della fidanzata scomparsa. L’orizzonte degli eventi è una città multiforme alla Blade Runner, con estetica più cheap però, ma la storia sotto sotto è quella di un...

Cineteca - FilmTv n° 09/2018

Tony Wendice vive alle spalle della ricca moglie Margot e quando si accorge che lei si sta innamorando di un altro capisce che deve intervenire. Ricattandolo, costringe un vecchio compagno di scuola a introdursi in casa per uccidere la donna. Margot però reagisce e ammazza l’uomo mentre sta...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 09/2018

Gabi (Laia Costa), catalana residente negli Stati Uniti, e Martin (Nicholas Hoult), si conoscono grazie a una app di incontri al buio. La loro relazione attraversa tutte le gamme della curva sentimentale, dalla passione sfrenata alla noia al tradimento, ma in pochi giorni, non in anni. I film a...

Locandina - FilmTv n° 09/2018

Chi è Paul Kersey e perché parlano male di lui? Storia di un film che nessuno voleva fare, negli Stati Uniti devastati dagli echi feroci della guerra in Vietnam, dalla diffusione a pioggia dell’eroina, dall’aumento della violenza metropolitana. Nel 1972 lo scrittore Brian Garfield (che sfiorerà...

Cinerama - FilmTv n° 08/2018

15 gennaio 2011, Cairo, dieci giorni prima che la protesta in piazza Tahrir rinvigorisca la primavera araba iniziata in Tunisia. Noredin è un capitano di polizia corrotto. Nel suo distretto si respira un’aria di sopraffazione organizzata simile a quella tra i colleghi dello Yorkshire della...

Locandina - FilmTv n° 08/2018

Dura fare classifiche sui titoli che compongono il “ciclo sui ricchi e il desiderio” di Luca Guadagnino - Io sono l’amore, A Bigger Splash e Chiamami col tuo nome - perché tutti belli (Io sono l’amore addirittura bellissimo) ma diciamo che questo è il mio preferito....

Cineteca - FilmTv n° 07/2018

Lo sceriffo John T. Chance fa la guerra ai banditi guidati da Nathan Brunette, ricco e violento latifondista che spadroneggia in quel di Rio Bravo. Arresta Joe Brudette, rampollo di famiglia e fratello di Nathan, il quale dichiara querra a Chance. L’uomo con la stella ha un anziano aiutante,...

Cinerama - FilmTv n° 07/2018

Il 21 agosto 2015, sul treno che dalla zona di Calais viaggia verso Parigi, Ayoub El Khazzani tenta di compiere una strage, armato fino ai denti. Tre ragazzi americani in vacanza (due sono militari in licenza), Anthony Sadler, Spencer Stone e Alek Skarlatos, riescono a disarmare l’attentatore e...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 07/2018

A un uomo d’affari parigino dagli eccentrici gusti sessuali sparisce la bella moglie, rapita da un meccanico pieno di debiti. L’apparenza inganna, l’amante del riccastro trama nell’ombra, la reazione del meccanico sorprende. Il nuovo film di Jalil Lespert (anche nel cast, è la prima volta in un...

Locandina - FilmTv n° 07/2018

Dedichiamo questa locandina a Dorothy Malone (vedi Film Tv n. 5/2018), scomparsa il 19 gennaio 2018 a 93 anni, superba attrice specializzata in ruoli di donna fatale/disperata/dark alla quale certo non si addicevano le parti della brava mogliettina da famiglia americana media. In Ultima...

Cinelab: Intervista - FilmTv n° 07/2018

Warner Bros. Entertainment Italia ha vinto nel 2017 il Biglietto d’oro, il premio assegnato dall’Associazione esercenti cinema (ANEC) alla società che ha raccolto più spettatori nel corso dell’anno. Un riconoscimento importante per una stagione positiva, all’interno di un sistema che viene...

Cinerama Piattaforma - FilmTv n° 06/2018

Logan, ottimo corridore, sogna le Olimpiadi ma perde il padre in un incidente. La madre lo porta fuori città, nell’open house della sorella, sorta di B&B autogestito. Qualcosa non va: presenze minacciose, figure nell’ombra, vicini impiccioni e, finalmente, trucidi delitti....

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

The Party: ovvero una festa, quella che dovrebbe essere una “bella situazione”. Janet (Kristin Scott Thomas) è appena stata eletta ministro della salute nel governo ombra dell’opposizione. Coronamento di una carriera per la quale lei e, soprattutto, il marito Bill (Timothy Spall) hanno...

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

A Sally Potter non piace ripetersi. Con la macchina da presa in mano fin da quando aveva 14 anni – a 16 già si definiva “di professione regista” – Potter è autrice di film sperimentali, di opere sulla danza, di ricerca femminista identitaria, che parte dall’individuo per raccontarci dell’...

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

Sally Potter inizia a scrivere la sceneggiatura di The Party quando, in Inghilterra, si stanno svolgendo le campagne elettorali di David Cameron e Ed Miliband: «Un momento in cui i politici si sono spostati tutti al centro, e nessuno sembrava dire la verità su nulla. I princìpi sono...

Cinerama - FilmTv n° 05/2018

Bel personaggio Luciano Ligabue, musicista, scrittore e cineasta dal talento “medio” che però, macinando chilometri con tenacia e modestia, è diventato rockstar. Sulla vita da mediano si è detto, ora siamo al terzo film, progetto quasi parallelo al disco omonimo, un concept album con al centro...

Locandina - FilmTv n° 05/2018

Prima di essere la mamma di Junior Bonner in L’ultimo buscadero di Sam Peckinpah, Ida Lupino è stata diva e cineasta. Tra le più grandi, importanti, versatili e creative della Hollywood post Seconda guerra mondiale, penalizzata da due cose: 1) sospette simpatie progressiste in un’epoca...

Cineteca - FilmTv n° 04/2018

Josey Wales, ex contadino texano e soldato dell’esercito sudista, non si arrende ai vincitori yankee: specie se questi sono rappresentati da Terrill e la sua banda, già massacratori di sua moglie e di suo figlio. Si dà alla macchia in compagnia di Jamie, un ragazzo suo compagno in guerra,...

Cineteca - FilmTv n° 04/2018

Tre agenti russi, a Parigi per vendere dei gioielli per conto del governo, si fanno sedurre dalla vita parigina e dalle manovre di Léon, l’avvocato che patrocina la causa dell’ex proprietaria dei preziosi, requisiti durante la Rivoluzione. Per rimettere a posto le cose, Mosca invia sul posto l’...

Intervista - Articolo per il sito - Solo online

Warner Bros. Entertainment Italia ha vinto nel 2017 il “biglietto d'oro”, il premio assegnato dall'associazione esercenti cinema (ANEC) alla società che ha avuto più spettatori nel corso dell'anno. Un riconoscimento importante per una stagione positiva, all'interno di un sistema che viene...

Cinerama - FilmTv n° 04/2018

(Attenzione: spoiler).

Curioso: due tra i migliori action degli ultimi tempi si intitolano “il contabile” (The Accountant) e “il pendolare” (The Commuter, in italiano diventato L’uomo sul treno). Ormai l’eroismo va cercato tra le professioni comuni o...

Cinerama - FilmTv n° 04/2018

Destinato alla prima serata di Rai1 dopo il passaggio in sala, Fabrizio De André - Principe libero rappresenta forse la rivoluzione tanto attesa nel campo della fiction tv generalista. Biopic precedenti diversamente interessanti, si pensi a Rino Gaetano - Ma il cielo è sempre più...

Locandina - FilmTv n° 04/2018

Di Arsenico e vecchi merletti è interessante più il contesto produttivo che non il film in sé, pur trattandosi di un classico della commedia americana. Prima di tutto, Frank Capra lo realizza quando matura, dopo 15 anni di collaborazione ininterrotta, il suo divorzio professionale con...

Cineteca - FilmTv n° 03/2018

1975, Roma. Il poeta e regista Pier Paolo Pasolini sta terminando il lavoro di post produzione di Salò e tra una seduta in moviola e l’altra scrive lettere e concede interviste. Gli amici, preoccupati, lo mettono in guardia invitandolo a smettere con gli articoli contro il potere. Una...

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

Fabio (Rovazzi), giovane neolaureato, definito dal padre Ninni Bruschetta “il vegetale” per la scarsa iniziativa e la tendenza a uniformarsi al luogo comune sulla sua generazione di “sdraiati”, si barcamena come può senza soddisfacenti prospettive professionali ed esistenziali. La fidanzata lo...

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

Il vegetale, prodotto da Piero Crispino per 3ZERO2 con la partecipazione di The Walt Disney Company (che lo distribuisce nelle sale dal 18 gennaio) è ideato, scritto e diretto da Gennaro Nunziante. Storico partner creativo di Checco Zalone, con il quale ha lavorato sin dai tempi della...

Servizio - Articolo per il sito - Solo online

Da Che vuoi che sia di Edoardo Leo a Addio fottuti musi verdi dei The Jackall, il lavoro, o meglio, la crisi del lavoro tra i giovani, ha cominciato a essere raccontata, seppure con modalità diverse, ma sempre restando fedeli alla vocazione tutta italiana per la commedia....

Cinerama - FilmTv n° 03/2018

«La mia musica è come tu quando stai a tavola e ti mangi un pasto completo». Così Luigi Ciaravola in arte Gigione. Il quale, per chi non lo sapesse, in certe zone del mezzogiorno è più popolare di Laura Pausini. Lo racconta il regista Valerio Vestoso in questo bel documentario che è in verità...

Locandina - FilmTv n° 03/2018

Capitolo finale di una specie di trilogia (cosiddetta “dell’Apocalisse”) cominciata nel 1982 con La cosa e proseguita nel 1987 con Il signore del male, Il seme della follia è probabilmente il più teorico film di John Carpenter (70 anni il 16 gennaio 2018: auguri!)....

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy